05/04/2018

FIERA DI PRIMAVERA 2018

Il meglio per il tuo lavoro

Giovedì 19 aprile dalle 14.30 in gmr si terrà la seconda edizione della “Fiera di Primavera”. Un’occasione importante per conoscere e approfondire direttamente dai produttori le migliori soluzioni per il lavoro di ogni giorno.I marchi presenti alla “Fiera di Primavera” sono:• AMONN, protezione e decorazione per il legno / cicli intumescenti,• CAPAROL, cicli e finiture di prestigio per ogni superficie,• DOSTEBA, accessori ed elementi per cappotti termici ad elevate prestazioni,• FESTOOL, utensili per esigenze superiori,• NANOSILV, cicli e finiture nanotecnologiche termoriflettenti per la protezione degli edifici,• OIKOS, eco-soluzioni decorative su misura,• PARAMATTI, la tradizione italiana nelle pitture,• REX, pennelli, rulli e accessori per la posa di alta qualità,• STORCH, per ogni lavoro il giusto attrezzo,• TATTOO, decorativi per cambiare “pelle” ad ogni ambiente,• THE PAINT MAKERS CO. finiture e prodotti per soluzioni Total Decor,• TRIMACO, sistemi di copertura ad altissima resistenza,• UNIVER, cicli e finiture per edilizia, industria e pavimentazioni ad elevata resistenza.In più, per tutti i partecipanti, speciali promozioni dedicate alla fiera sui prodotti di maggior successo delle aziende presenti,  tantissimi gadget personalizzati e, tra uno stand e l'altro, si potranno degustare le birre artigianali del Birrificio Otus di Bergamo e dei deliziosi “Pa&Strinù” (panino con la salamella)!Ti aspettiamo giovedì 19 aprile!
08/02/2018

Pittura lucida o opaca?

Cos'è la Brillantezza e Come si Misura

Opaco, satinato o lucido: questo è il problema. Ti sarà già capitato che, quando scegli il colore di un muro, ti viene chiesto quale finitura desideri, perché il colore può cambiare a seconda del grado di brillantezza. Quanto incide la brillantezza sul risultato estetico finale? E come ottenere l'effetto desiderato?  Ecco i parametri da conoscere per scegliere l'effetto di finitura.Cos’è la Brillantezza?La luce, naturale o artificiale che sia, colpisce gli oggetti, le pareti, i mobili della casa e questi possono rifletterla o diffonderla. Questa azione dipende dalle proprietà delle texture. Quando una superficie è lucida riflette la luce specularmente al raggio incidente, mentre una finitura opaca tende a diffondere la radiazione luminosa. brillantezza colori per interni caparol. I gradi di brillantezza influiscono in modo diverso sul colore: texture lucide appaiono più scure e sature, texture opache sono invece più chiare e tenui. Insomma, due colori uguali ma con diversa brillantezza possono apparire differenti.Misurare la BrillantezzaIl metodo per misurare la brillantezza speculare di un film di pittura è determinato dalla norma EN ISO 2813 che prevede l’utilizzo di un apposito strumento: il glossmetro. L’indice di misura è la quantità di luce riflessa a geometrie standard di 20°, 60° e 85° rispetto alla verticale e il risultato è il valore di riflettanza. Per eseguire questa operazione in maniera corretta bisogna seguire un vademecum in 5 passi:Preparare il campione da misurare stendendo un film di pittura e lasciarlo asciugare a 23°C e con il 50 % di UR;Attendere 16 ore per il condizionamento a temperature e tasso di UR costanti;Calibrare il glossmetro;Ripetere la misurazione sei volte in diverse posizioni, in direzione parallela e perpendicolare alla stesura del film;Calcolare la media tra i valori misurati e individuare i range di riferimento. Quali sono i Gradi di Brillantezza?La normativa UNI EN 13300 classifica il grado di brillantezza delle pitture ad acqua per interni, individuando il valore di gloss a partire dal rapporto fra quantità di luce riflessa e di luce incidente. Per valutare la brillantezza speculare a 60° o 85° bisogna prendere in considerazione l’asse verticale come descritto nella EN ISO 2813. In questo modo è possibile distinguere i gradi:Lucido se l’angolo di incidenza è 60° e la riflettanza ≥ 60;Satinato se l’angolo di incidenza è 60° e 85° con una riflettanza <60 e ≥10;Opaco se l’angolo di incidenza è 85° e la riflettanza <10;Superopaco se l’angolo di incidenza è 85° e la riflettanza <5.Nel caso in cui la riflettanza misurata a 60° sia minore di 10, è necessario ripetere la misurazione portando l’angolo di incidenza a 85° e prendere il valore che ne deriva come parametro.A ciascun Muro il suo EffettoSe hai deciso di dare un tocco più moderno alla tua cucina ma non sai da dove partire, basta cambiare l’effetto estetico di una parete per avere un ambiente completamente nuovo. Sia che tu preferisca la finitura lucida, sia satinata od opaca, la linea CapaTex risponde a tutte le esigenze con i suoi idrosmalti sviluppati nei tre gradi di brillantezza. Gli idrosmalti tra cui puoi scegliere sono:CapaTex Gloss 60 per una finitura lucida;CapaTex nelle versioni Ultra, Satin e Satin 20 per l’effetto satinato;CapaTex Matt 5 per risultato opaco. Fonte: www.caparolmedia.it
21/11/2017

DAW Akademie 2017-2018

Presentato il nuovo calendario corsi Daw Akademie 2017-2018, scopri tutti i nuovi corsi!

DAW Akademie presenta il nuovo programma corsi dell’Anno Accademico 2017/2018, con eventi e appuntamenti da ottobre a giugno e tre principali opportunità formative: Classic, on Tour e in Conference.Akademie ClassicDall’inizio dell’attività nel 2008 e con oltre 15.000 persone che hanno già partecipato ai nostri corsi e seminari, Akademie Classic è la proposta formativa base per Applicatori, Rivenditori e Progettisti che si svolge presso la sede DAW Akademie di Vermezzo (MI).Akademie on TourOn Tour è l'Akademie che si sposta sul territorio per raggiungere tutti coloro che vogliono condividere con noi la cultura tecnica e arricchire le proprie competenze professionali. Un programma completo di moduli formativi che si svolgono presso la nostra rete di punti vendita su tutto il territorio italiano, in base alle esigenze e agli interessi specifici.Akademie in ConferenceLa formazione per i professionisti: Akademie in Conference ha il piacere di trasmettere e condividere con tutti i progettisti e le imprese edili le proprie conoscenze ed esperienze, attraverso una serie di convegni e seminari presso Ordini Professionali, Scuole Edili, Enti e Associazioni.Il programma corsi 2017-2018 è arricchito con nuovi corsi dedicati a cicli tecnici e applicativi specifici (come il Modulo A2c Smalti e Vernici e il Modulo A1d Decorazioni e finiture speciali ) nonchè ad argomenti e strumenti concreti di business (come il Modulo R3 Strumenti e strategie di marketing digitale). Inoltre alcuni corsi, già presenti nel programma dello scorso anno, sono stati rinnovati nel format e nei contenuti, come ad esempio i corsi sul restauro e sulla progettazione del colore.Tante novità che si affiancano alla proposta formativa consolidata da ormai 9 anni di attività e che fanno della DAW Akademie il primo centro di formazione in Italia per l’edilizia professionale, punto di riferimento per trasmettere conoscenza e cultura a tutti gli operatori del settore.Auguri di buon Anno Accademico 2017/2018 a tutto lo staff dell’Akademie e a tutti coloro che parteciperanno ai nostri corsi!Programma completo dei corsi, calendario, modalità e costi di iscrizione: Programma Corsi 2017/2018Segreteria Organizzativa DAW Akademie: akademie@dawitalia.it 
21/11/2017

COLORE SICURO: VALORE OLTRE IL COLORE

Assovernici lancia il progetto Colore Sicuro per la tutela del consumatore ed una scelta consapevole dei prodotti.

Assovernici è l’associazione di riferimento autorevole e competente dei produttori di vernici italiani.Di essa fanno parte grandi marchi del settore.L’associazione ha, tra le proprie finalità, quella di promuovere l’utilizzo, da parte dei consumatori, di vernici di qualità, così da favorire l’eccellenza in un mercato particolarmente affollato e frammentato.Le vernici sono prodotti presenti ovunque, eppure i consumatori possiedono scarse cognizioni circa le lorocaratteristiche, qualità, prerogative e prestazioni.Assovernici ritiene che gli utilizzatori hanno il diritto di conoscere in maniera chiara e obiettiva i prodotti che acquistano.Gli associati di Assovernici, nel promuovere tale auspicio, hanno deciso di condividere un percorso comune,ispirato al Codice Etico dell’associazione, realizzando una esaustiva classificazione delle caratteristiche deiprodotti vernicianti in totale ottemperanza delle normative nazionali ed internazionali che regolano il settore, assicurando i consumatori che i prodotti offerti dai suoi associati hanno prestazioni precise e veritiere.Nasce oggi con tali finalità il progetto “Colore Sicuro” destinato al grande pubblico dei consumatori i quali, nel momento della scelta di un prodotto verniciante, potranno fare affidamento sulla qualità dello stesso rappresentata dall’emblema “Colore Sicuro”.La “Carta dei Valori”Il fondamento di “Colore Sicuro” è rappresentato dalla “Carta dei Valori” dove sono descritti gli impegni assuntidalle aziende associate.SALUTE E SICUREZZA - Operare responsabilmente per la salvaguardia della salute e sicurezza degli operatorinei siti produttivi, degli utilizzatori e dei loro clienti.AMBIENTE - Privilegiare le tecnologie più pulite ed i prodotti ecosostenibili con particolare attenzione al risparmio energetico.TRASPARENZA - Agevole accessibilità a tutte le informazioni delle aziende associate, i loro prodotti, i servizi.SOCIETÀ - Contribuire al progresso tecnologico operando come attori impegnati nel contesto sociale, economicoe culturale.INFORMAZIONE - Elevare la conoscenza dei prodotti aiutando il consumatore a scegliere quello più adatto allesue necessità utilizzando un linguaggio chiaro e autentico.Colore Sicuro per chi?PER IL PRIVATO il quale, autonomamente o avvalendosi di un professionista, potrà abitare finalmente una casacome ha sempre desiderato: sana, confortevole e bella.PER L’APPLICATORE il quale sarà in grado di offrire la soluzione giusta ad ogni tipo di esigenza ed ogni richiestaparticolare, con certezza di risultati e soddisfazione del committente, vedendo così qualificata la propria professionalità.PER IL PROGETTISTA il quale potrà scegliere i prodotti migliori per operare senza limiti di creatività, sia in terminitecnici che estetici.PER IL DISTRIBUTORE che, disponendo di nuove e più efficaci argomentazioni di vendita, potrà rispondere intermini ineccepibili ad ogni tipo di problema e di chiunque, distinguendosi dalla concorrenza, fidelizzando laclientela e dando nuovi impulsi al volume d’affari.Per maggiori informazioni: http://coloresicuro.it/
10/10/2017

Macchie sul Muro e Graffi: Prevenirle con le Pitture Idonee

Le soluzioni Caparol per pareti sempre pulite e perfette

Alcuni ambienti della casa sono più soggetti di altri alle macchie sul muro. Una bibita che si rovescia sulla parete, uno schizzo di sugo dal fornello o un bambino particolarmente creativo che disegna sul muro sono solo alcuni degli esempi più comuni. Prima di scegliere le pitture per interni è bene considerare alcuni aspetti, per evitare di dover ritinteggiare casa molto spesso. Sul mercato esistono diversi tipi di pitture per interni, le cosiddette lavabili, smacchiabili, antigraffio e antimuffa. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche che le contraddistinguono.Si possono prevenire macchie e graffi sui muri utilizzando appositi prodotti con elevate prestazioni di resistenza al lavaggio e all’abrasione.Che differenza c’è fra una pittura lavabile e una pittura smacchiabile? Tutte le pitture per interno sono contraddistinte da un valore, chiamato resistenza all’abrasione a umido, che fornisce le informazioni sulla sua durata e pulibilità. Questo valore è normato dalla ISO 11998, che identifica cinque classi di lavabilità. I prodotti che si trovano nella prima classe sono appunto definiti lavabili. La lavabilità è quindi un parametro normato che identifica le pitture con una migliore capacità di pulizia e maggiore resistenza allo sfregamento. Questo, però, non vuol dire che pulendo il muro con un panno la macchia venga via. La pittura lavabile è utile in determinati contesti perché, anche dopo ripetuti sfregamenti, fa sì che la parete non ceda prodotto e il colore non rischia di sbiadire. Non tutte le pitture lavabili, però, sono anche smacchiabili. Si tratta di una falsa credenza, che spesso crea confusione tra le persone. È invece vero il contrario: le pitture smacchiabili hanno una buona lavabilità, quindi oltre a rimuovere facilmente le macchie anche il colore viene preservato. Per prevenire le macchie sul muro è possibile tinteggiare le pareti con una pittura smacchiabile. Il film particolarmente chiuso e compatto di queste pitture ha un’elevata capacità di pulizia, quindi è più facile eliminare le macchie e togliere eventuali tracce di sporco. Le pitture antimacchia non fanno penetrare le sostanze all’interno della parete, per questo è più facile eliminare qualsiasi tipo di sporco. L’efficacia di questi prodotti, però, è strettamente collegata alla tua tempestività. Se intervieni subito o nell’arco di pochi minuti, avrai più possibilità di rimuovere le macchie dal muro. Diversamente, se lasci passare troppo tempo potrebbe essere difficile cancellare le tracce.Le soluzioni di Caparol disponibili in gmr:Caparol Premium Clean, pittura smacchiabile e lavabileCaparol CapaTop, pittura superlavabile in classe 1 di lavabilità e coperturaCaparol CapaMatt, pittura superlavabile in classe 2 con finitura opaca e vellutata.Tinte forti e rischio graffiScegliere di dipingere una o più pareti con tinte forti permette di giocare con i colori come fossero veri e propri elementi d’arredo. Un muro tinteggiato con colori intensi può creare un piacevole contrasto se, ad esempio, hai un arredamento dai toni neutri o una cucina bianca. Attenzione però al pericolo dei graffi. I colori scuri e le tinte accese sono particolarmente delicati: a volte basta sfiorare una parete con una borsa, con un oggetto o anche solo con un’unghia per lasciare un segno indelebile. Per prevenire questo tipo di incidenti è meglio scegliere pitture con un’alta resistenza ai graffi, per evitare l’effetto scrittura tipico dei colori intensi. Un prodotto colorato in una tinta forte mostra più facilmente i segni da sfregamento, quindi è importante che la pittura utilizzata per tinteggiare abbia anche una classe di lavabilità alta. Le pareti soggette a sollecitazioni, urti e sfregamenti richiedono quindi l’applicazione di una pittura protettiva antigraffio superlavabile che assicura superfici sempre perfette.La soluzione di Caparol disponibili in gmr:Caparol Premium Color, pittura resistente al graffio, smacchiabile e lavabile.Perché scegliere una pittura antimuffa?Diverso è il caso della muffa. Le macchie scure che si formano in bagno o negli angoli delle pareti sono dovute all’elevato tasso di umidità degli ambienti. Oltre che antiestetiche, queste macchie sul muro sono anche pericolose: la muffa, infatti, emana tossine dannose per la salute, che possono causare allergie, dermatiti e malattie respiratorie, soprattutto nei bambini. Per prevenire la formazione di questo fungo devi utilizzare prodotti specifici per la pitturazione d’interni addizionate con un principio attivo idoneo resistente alle muffe. Per ridurre l’umidità ed evitare la formazione della condensa è comunque consigliato aerare spesso i locali, aprendo le finestre per 10/15 minuti tutti i giorni. Per proteggere i muri di casa dalle macchie, dai piccoli incidenti domestici o per preservare la brillantezza del colore delle pareti in luoghi molto frequentati o per prevenire la formazione della muffa, scegli pitture resistenti e di qualità che durano nel tempo.Le soluzioni Caparol disponibili in gmr:Caparol Capatox, disinfettante biocida per la rimozione delle muffeCaparol Indeko-W, pittura lavabile con la miglior resistenza alle muffeCaparol Capaweiss-W, pittura traspirante con ottima resistenza e prevenzione alle muffe.Fonte: www.caparolmedia.it
GMR srl - viale Matteotti 6/h - 24050 Grassobbio (BG) - tel. 035 335188 - gmr@gmr.it - P.I. 01650140161 - Privacy policy
KICKOFF communication